Opere in legno
di

LUCIANO BANDIERI
FRANCO FERRARI
AGNESE GUIDOTTI
MARIO POLETTI

Dal 18 Marzo al 2 Aprile
2017
Inaugurazione Sabato 18 Marzo 2017 alle ore 16


"Sguardi interiori" - Dipinti di Elisabetta Arletti



Elisabetta Arletti nasce a Modena nel 1959. Nella stessa città compie studi prima scientifici, e in seguito, in un età più matura, artistici e si diploma all’Istituto d’arte Venturi di Modena.
Da tempo si interessa di teatro e di danza. Segue una passione Elisabetta, già adolescente si dedica alla pittura e proprio perché sorretta da moti interiori, la sua ricerca si sviluppa negli anni. Inizialmente sembra appassionarsi principalmente al paesaggio, vi cerca suggestioni cromatiche eleganti utilizzando colori talvolta tonali e talvolta stridenti.

Sperimenta Elisabetta, vive la pittura con un impatto sempre emotivo.
L’inconscio di Elisabetta trattiene rabbia e coinvolgendoli verso l’espressione artistica, lei non vuole, e non può, dare risposte. Ne è consapevole con la lucidità di chi affronta giorno per giorno la realtà quotidiana, fatta di piccoli gesti necessari al vivere ed al sopravvivere comune.....

Nella figura umana rappresentata secondo gli stilemi della sensibilità contemporanea, Lei ci presenta il risultato di una possibile meditazione sull’uomo allo scopo di riallacciare i fili della relazione esistenziale. Indaga la cifra simbolica dei gesti e, sopratutto, di quelli allusi o addirittura negati, con corpi in pose contorte, racchiuse, in atteggiamenti amplificati per far risaltare l’essere come icona, ma sempre carica di sensualità innata.
Le sue figure monologanti, urlanti o silenziose e drammaticamente fissate nell’intensità della propria evidenza, da un lato comunicano il senso del dolore umano, fisico e psicologico, dall’altro tradiscono l’utopistica, più che mai attuale, volontà di sconfiggere il dolore e l’ingiustizia.

                                                Prof.ssa Rita Coppola


Mostre personali e collettive:
2000 - “I sentieri dell’arte”
2000/2005 - Fierarte Reggio Emilia
2003 - “Congiunzioni”
2003 - “Effetto armonico” Galleria Il Punto di Bologna
2003 - “Armonie: linee e colore” Galleria di Arte Contemporanea Piombino 2005 - “Insoliti”
2005 - “Voci di corridoio” Palazzo Ducale Revere (MN)
2006 - “Bianco Nero e Colore”
2007 - “Metamorfosi” Corte Ospitale Rubiera (RE)
2008 - “Oltre le parole”
2009 - “Niente in Comune” 

Blog Archive

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP