Opere in legno
di

LUCIANO BANDIERI
FRANCO FERRARI
AGNESE GUIDOTTI
MARIO POLETTI

Dal 18 Marzo al 2 Aprile
2017
Inaugurazione Sabato 18 Marzo 2017 alle ore 16


I dipinti di Lelio Brighenti



Lelio Brighenti è nato nel 1951 a Modena, dove risiede.
Nel 1974 si è diplomato all'Accademia di Belle Arti di Bologna.
Ha allestito numerose mostre personali e collettive. Dipinge con continuità dal 1985, Galleria Jacopo barozzi (Vignola) 1978; Salotto L.A. Muratori (Vignola) 1991; Sala Comunale di Sestola, 1992; Centro Culturale di Soliera 1994; La Torre (Castelnuovo R.) 1995; Sala Picasso e Van Gogh, grande colletiva natalizia (Lido degli Estensi); Villa Boschetti (S.Cesari) 1996; Villa Fabriani (Spilamberto) 1999; Libreria Feltrinelli (Modena) 2000; Caffè dell'Orologio, (Modena) 2001; Il Paradisino, (Modena) 2004; Il Campanon (Guastalla, RE) 2004; "La magia del colore" Centro Culturale di Marano sul Panaro, 2004; "Città e campagna", Il conventino, Guiglia, 2004; "Galleria del Borgo" Vignola, 2006.

".....mira all'equilibrio della composizione l'opera di Lelio Brighenti, una composizione fatta non tanto di oggetti, quantodi figure umane, perchè all'artista modenese interessa la realtà dell'uomo, nella sorpresa del "montaggio" del quadro, secondo meccanismi di composizione che sembrano travolgere l'immagine. Nelle opere viene delineato un mondo anche affettivo, e avverano il carattere di sognatore dell'artista, che conosce l'intimità e la serietà del suo lavoro. Tutto sembra essere vissuto con segreto piacere per la capacità di saper controllare l'enigma della deformazione di un corpo umano o di una cosa che non acquista mai un carattere espressionista, perchè conserva una quieta temperatura timbrica che sostiene il carattere di rievocazione, di memoria, di sentimento....."

Michele Fuoco

Blog Archive

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP