Opere in legno
di

LUCIANO BANDIERI
FRANCO FERRARI
AGNESE GUIDOTTI
MARIO POLETTI

Dal 18 Marzo al 2 Aprile
2017
Inaugurazione Sabato 18 Marzo 2017 alle ore 16


"ACQUA TERRA VETRO"


Emanuela Frassinella 
L’ acquerellista bolognese ha alle spalle studi al Dams (Arte e Spettacolo), formazione che le ha permesso di frequentare il mondo della recitazione, scenografia, arte, musica, ed oggi infatti Emanuela Frassinella si dedica alla sua grande passione per l’acquerello che fa conoscere ed insegna attraverso corsi ma anche con le sue performances di live painting che porta in giro per mostre ed eventi artistici.
Nell’acquerello ha riconosciuto la tecnica più congeniale per raffigurare la bellezza delicata e fugace della natura nell’immediato momento in cui vive l’emozione di osservarla, per fissarla lì, per sempre, in un foglio di carta, con un pennello che scorre, liquido, di leggeri colori.
(Testo di Anna Rita Delucca-Copyright)

Mi sono innamorata dell'acquerello, fluido, trasparente, luminoso, delicato e intenso, immediato e spontaneo che mi ha trafitto cuore e mente.
Il bianco bruciante di una lama di luce apre uno squarcio tridimensionale che mi risucchia e tutti i giorni dipingo, estraniata e felice, è puro piacere.

Sono stata socia di AI Associazione Autori di Immagini e ho costituito nel 2011 DADATELIER laboratorio permanente d'arte con sede a Bologna, nell'ambito del quale svolgo attività culturali.
Nel mio percorso espositivo si contano tante mostre collettive e personali, tante belle esperienze da ricordare … Ma ora sono qua a Vignola a “Il Salotto di L. A. Muratori” con Annalisa e Lucia per un'altra esperienza sicuramente indimenticabile.
Acqua il mio tema, vele bianche sospinte dai vapori acquei, lontane e vicine, vele parlanti e vele silenti.
(Emanuela Frassinella)


Annalisa Donini 
Sono nata a Vicenza e da 20 anni vivo a Vignola. Insegno nella scuola primaria a insieme alla mia famiglia gestisco un agriturismo. Sono attratta da tutte le espressioni artistiche. Ho frequentato l’istituto magistrale sperimentale ad indirizzo artistico e, dopo varie esperienze, ho trovato nell’acquerello il mio mezzo espressivo. Ben rappresenta la mia indole: vi ritrovo leggerezza, libertà e immediatezza. 
Da diversi anni frequento anche gli stage  del maestro Sandro Marinacci di scultura su pietra leccese a Otranto. Scolpire la pietra e giocare con il colore sono esperienze coinvolgenti, esperienze che mi fortificano. 
Da tre anni ho intrapreso un percorso di studio con Lucia guidato da Emanuela, percorso in cui sperimento, imparo e mi diverto.
Il mio tema è la Terra:
Terra. Madre Terra. Generosa, ci nutre con i suoi frutti e riscalda l’anima con i suoi colori.


Lucia Mescoli
Mi piace lasciare che la mente corra con il colore sull’acqua e sorprendermi con le forme che nascono. Usare il pennello non è la mia professione: sono insegnante alle scuole medie di Vignola, paese in cui sono nata nel 1965 e da sempre vivo. La mia famiglia mi ha sinta a cercare ovunque il bello e a nutrire la sensibilità che da loro ho ereditato. Incontrare Emanuela Frassinella e vederla giocare con acqua e colori è stato determinante per crescere nell’utilizzo della tecnica dell’acquerello.                                                           
Vetro è il mio tema, la trasparenza di un fiasco opaco, lo scintillio di una goccia di pioggia, la madreperla di una conchiglia impolverata, il luccicare di una vecchia collana, il riflesso di una sveglia arrugginita. Luce che si impiglia e si ferma sul tempo che corre.

Blog Archive

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP